FUCI in viaggio: in preparazione alla IX Settimana dell'Università e al 66°Congresso Nazionale.

La Federazione si sta preparando a vivere due momenti molto importanti: la IX Settimana dell’Università che quest’anno si svolgerà dal 20 al 26 marzo e il 66°Congresso Nazionale che si terrà nelle città di Pavia e Vigevano dal 4 al 7 maggio p.v.

 Questi due eventi sono le tappe di uno stesso viaggio che la Federazione sta compiendo nel suo continuo movimento, già a partire dai percorsi all’interno dei suoi gruppi.

La Settimana dell’Università rappresenta l’occasione in cui la Federazione si sofferma sulle proprie realtà locali, ponendo attenzione alle singole università. Questo momento dà la possibilità a ciascun fucino, ma soprattutto a ciascun gruppo, di dedicarsi all’approfondimento della tematica e a cercare di essere presenza attiva e in dialogo in un luogo che è la “casa” della FUCI. In questa occasione ogni gruppo vive la propria realtà locale, conoscendola nelle sue dinamiche specifiche, ma consapevole di essere in una rete che collega gruppi e università di tutta Italia.

Il Congresso Nazionale ci permette di uscire dalle singole realtà locali per conoscere concretamente il mondo di cui siamo parte, dandoci la possibilità di incontrare coetanei appartenenti allo stesso cammino, ma provenienti da diversi atenei e realtà locali. Questo sguardo aperto all’altro diventa strumento di confronto riguardo alle problematiche contemporanee.

 In particolare, la IX Settimana dell’Università dal titolo “Tra valutazione e riconoscimento del merito, quale progetto di Università?”, pone al centro quel luogo che è per noi, parafrasando le parole di Papa Francesco, la frontiera nella quale la FUCI si radica. Ritroviamo questa stessa parola, frontiera, all’interno del titolo del 66° Congresso Nazionale “Mediterraneo: frontiere di speranza”. Il mediterraneo, nel suo essere “in mezzo alle terre”, è il luogo in cui si rende vera e concreta l’esigenza di “unire le diversità”, costruendo una “comunità” che possa essere “cantiere di speranza”. Partendo dal considerare quindi le diversità dei paesi affacciati sul Mediterraneo, vorremmo riflettere insieme sul concetto di frontiera, da non intendere esclusivamente in maniera negativa, escludente,  ma come luogo d'incontro, di conoscenza e di progettazione di nuove prospettive comunitarie..

Ma come vivere e comunicare questo viaggio?

Proprio per fare questo, abbiamo pensato di creare l’hashtag che ci accompagnerà in questo viaggio, #abitareleFrontiere .

Vi chiediamo di usare questo hashtag nel raccontare la preparazione, le idee, gli approfondimenti che in tutti i gruppi svilupperete, in vista soprattutto di questi due appuntamenti, , creando un’unica linea comunicativa che possa legare la  FUCI in ogni sua realtà.

 

 

Rate this item
(0 votes)

66° Congresso Nazionale Pavia-Vigevano

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI