Settimane Teologiche di Camaldoli 2015

Perché lo coltivasse e lo custodisse”(Gn 2,15)
La Terra promessa e affidata

26 luglio-1 agosto

con Andrè Wénin e Maurizio Tira

Qual è il ruolo dell’uomo in quella che generalmente viene chiamata salvaguardia del Creato? L’uomo può responsabilmente utilizzare le risorse dell’ambiente per soddisfare i suoi legittimi bisogni nel rispetto però degli intrinseci equilibri della Natura. Rifletteremo su quale possa essere effettivamente il nostro ruolo in un tempo in cui a livello economico-politico si intende il pianeta come un bene commerciabile, una risorsa rilevante economicamente, finalizzata al solo utilizzo e sfruttamento.

 

“Per questo lascerà suo padre e sua madre” (Gn 2,24)
La famiglia, missione e vocazione

2 agosto-8 agosto

con Flavio Dalla Vecchia, Basilio Petrà e Maddalena Colombo

Nella società del Terzo millennio è necessario riflettere sul ruolo della famiglia: al suo sistema valoriale, alla posizione che deve ricoprire per l’educazione dei figli, alla sua relazione con altre agenzie educanti. La famiglia è certamente chiamata ad aprirsi al mondo, ma nessuna apertura è possibile senza basi consolidate da cui partire. Rifletteremo cercando di mettere in evidenza i nuclei fondanti di tale problematica per trovare attraverso la loro analisi risposte propositive.

Rate this item
(0 votes)

66° Congresso Nazionale Pavia-Vigevano

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI