#nouSommesUnis - Comunicato congiunto delle associazioni studentesche italiane dopo i fatti di Parigi

Alla luce dei fatti di questi giorni…
a partire da questa settimana dedicata all’Università…
restiamo uniti!!


#nousommesunis

La Federazione Universitaria Cattolica Italiana, unitamente a Rete Universitaria Nazionale, Federazione degli Studenti, Unione degli Studenti, Link, Rete della conoscenza, Rete degli Studenti Medi, Unione degli Universitari, MSAC, Unilab, sente di esprimersi sugli avvenimenti che in questi ultimi giorni hanno investito l’Europa e il mondo intero e lo fa con un comunicato congiunto per esprimere “Solidarietà ai popoli colpiti da questi atti di terrorismo”, non solo francesi ma comunità musulmane, sunnite, sciite, curde o arabe sconvolte dalla furia di queste barbarie.

“Ci opponiamo fermamente ad ogni bieco tentativo di equiparare l’Isis alla religione e alla cultura islamica”.

La paura, la rabbia di queste ore non può sfociare nell’odio, non deve bloccarci e tracciare ulteriori barriere tra culture, religioni, etnie.

Bisogna anzi unire, rimanere uniti per “rafforzarci e difendere i valori democratici fondamentali dell’uguaglianza, della libertà, della fraternità”.

Ecco perché un comunicato congiunto, ecco perché tutti gli studenti insieme.

Sentiamo di doverne parlare, incontrarci, senza la paura di vivere la nostra quotidianità, di abitare strade e piazze delle nostre città, scuole, università, teatri.

Noi studenti possiamo e dobbiamo in questo momento essere d’esempio, viviamo l’incontro con l’altro diverso da noi ogni giorno nelle università e nelle scuole cogliendo la ricchezza della multiculturalità, “in questa situazione così critica è sempre più urgente che le istituzioni europee e la comunità internazionale compiano ogni sforzo al fine di assicurare la pace nel medio oriente e nel Mediterraneo” non creando barriere ma individuando vie di conciliazione.

Chiediamo per questo a tutte le studentesse e gli studenti di incontrarsi e confrontarsi su ciò che sta accadendo, cogliendo l’occasione degli eventi di questa VIII Settimana dell’Università già in programma in più di 30 città in Italia, per creare momenti di dibattito, assemblee, preghiera, prendendo parte a eventi già organizzati da altre associazioni, in sinergia, per prendere parola sui fatti di queste ore, non rimanere attoniti e disarmati.

Esprimiamo la nostra vitalità!

Anche sui social, possiamo trasmettere un’informazione positiva, testimonianza della speranza che dobbiamo conservare, postando le foto di questi eventi, di questi incontri, del nostro essere e rimanere uniti con l’hasthag #noussommesunis.

 

Per leggere il comunicato congiunto
www.noussommesunis.wordpress.com

Rate this item
(0 votes)

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI