Consiglio Centrale di dicembre: al lavoro per il Congresso 2015 e ratifica del Gruppo di Ascoli Piceno

Si sono chiusi domenica, con la partecipazione all'Angelus di Papa Francesco, i lavori del Consiglio Centrale del 20 e 21 dicembre, durante il quale è stato ratificato il riconoscimento del gruppo di Ascoli-Piceno, evento accolto con gioia da tutta la famiglia federativa.

I Rappresentanti dell'Assemblea Federale sono stati impegnati da venerdì nelle Commissioni nazionali di studio (formazione alla politica, teologica, università e cultura), parallelamente alla programmazione svolta dai membri dell'Ufficio stampa.

Nelle altre due giornate i consiglieri, accanto ai consueti momenti di verifica dello stato delle Regioni e degli appuntamenti nazionali, hanno discusso il programma del prossimo Congresso nazionale di Catania e votato i membri della Commissione che si occuperà della stesura delle tesi congressuali. A tal proposito, il Consiglio ringrazia Marco Ovidi, Martini Ricci, Alessandra Orofino, Sveva Ianese, Andrea Nardo che, assieme a Rita Pilotti, Presidente nazionale, accompagneranno la Federazione tutta nel percorso di formazione sul tema "Umanità di fronte alle nuove sfide della fede, della cultura e della responsabilità".

Rivolgiamo un ringraziamento particolare a Carlo Mascio, Incarico Regionale per le Marche, e Marianna Valzano, Incaricata Regionale per il Lazio, che hanno rivolto il loro saluto al Consiglio. Grazie per la cura, la dedizione e la passione dimostrati e dedicati alla Federazione nei due anni di mandato a servizio delle regioni loro affidate. Aguriamo loro che il cammino fin qui condiviso possa essere esperienza di gioia cui ritornare ad attingere forza e entusismo in ogni situazione futura di studio, lavoro e vita.

Rate this item
(0 votes)

 

 

 

 

 

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI