A cura della Presidenza Nazionale F.U.C.I.

È arrivato il tempo “temuto” da ogni presidente di gruppo: da novembre a gennaio, le presidenze di tutti i gruppi FUCI d’Italia cercano di ingegnarsi per far tesserare il maggior numero possibile di persone (magari per ricevere gli sconti o per vantarsi con qualche altro gruppo). Ma siamo sicuri di avere tutti ben presente cosa significa ADERIRE alla nostra Federazione?

Ecco perché di seguito trovate i cinque buoni motivi per aderire alla FUCI.

Prepariamoci al meglio!

  1. La Fuci è Una Cosa Incredibile

Il percorso che porta al tesseramento deve essere, appunto, un percorso, che inizia ogni anno e non è mai scontato. Perciò è importante curare molto la dimensione relazionale. Accogliamo con cordialità i ragazzi, avranno più voglia di fermarsi ai nostri incontri, un sorriso in più e la disponibilità all’ascolto li faranno sentire a proprio agio. L’obiettivo è quello di costruire una piccola comunità, fatta da giovani con le stesse perplessità, con gli stessi bisogni, ma con sensibilità e idee diverse. Non è semplicemente dare la quota per la tessera, ma esprime il riconoscersi negli obiettivi della Federazione e comporta l’impegno, secondo le proprie capacità e i propri talenti, alla costruzione del percorso di gruppo e alla partecipazione alle iniziative e agli eventi organizzati dai vari livelli. Facciamo passare questo messaggio con lo spirito della gioia dell’impegno, e non come un mero obbligo “burocratico” a cui dover far fronte. Siamo noi i primi a testimoniare la bellezza di questa scelta e di questo momento!

  1. Siamo una “Big Family”

La dimensione locale è il cuore della nostra federazione: senza di essa tutto il resto non avrebbe senso di esserci e, allo stesso tempo, se terminasse soltanto lì, non avrebbe il suo carattere distintivo, ovvero quello di potersi confrontare con studenti di tutte le parti d’Italia e condividere lo spirito comune della ricerca, dell’approfondimento e della sensibilità critica. L’adesione avviene tramite il gruppo, questo a sottolineare l’importanza di inserirsi all’interno di una comunità che sta portando avanti insieme un cammino, dell’essere parte di un gruppo appunto. Trasmettere a chi viene per la prima volta in federazione che non esiste solo un livello locale, ma che si fa parte di una dimensione più grande sia regionale che nazionale, non è semplice, soprattutto quando si tratta di coinvolgerli nelle assemblee regionali o negli eventi nazionali. Un percorso di accompagnamento a più tappe può essere utile per facilitare l’adesione, e in questo sicuramente il coinvolgimento del gruppo gioca un ruolo fondamentale; ricollegandoci al punto precedente, la forza del costruire rapporti personali passa anche attraverso ciò.

  1. Camminiamo su una strada comune

Nei nostri percorsi di gruppo non dobbiamo mai dimenticare che facciamo parte di un contesto più ampio, ed è perciò importante tenere presente quali sono le proposte che abbiamo scelto, sia con le mozioni che vengono approvate durante l’Assemblea Federale sia con gli obiettivi e lo stile comune adottato. Essere in cammino, su percorsi differenti che abbiano tutti una strada comune, fa sì che ci sia anche una sintonia a livello di gruppo, per permettere di avere obiettivi e prospettive condivise. Ciò è importante non solo a livello locale, ma anche a livello nazionale: comprendere in quale direzione si sta andando ci permette di “essere connessi tra noi”.

  1. Vogliamo essere in “Ricerca”!

Ricordiamoci che è compresa “Ricerca – Nuova serie di Azione fucina”, la rivista bimestrale della Federazione, che si occupa di trattare ogni volta un tema diverso sotto vari punti di vista, chiedendo contributi ad esperti ma non solo. “Ricerca” è un altro modo per conoscere e per far conoscere un aspetto della Federazione, quello dell’approfondimento culturale, e dello stile che adottiamo per farlo. Può essere anche una buona proposta da fare a chi ha finito il suo percorso di studi ma, affezionato alla Federazione, tiene a continuare il percorso di approfondimento intrapreso con lo stile fucino.

  1. Avete bisogno di altri motivi?

Non dimenticate che potete contattare i vostri Incaricati Regionali e Delegati di Presidenza, per incontri di formazione in vista delle adesioni.

Buon cammino!

 

Rate this item
(0 votes)

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI