#aCamaldoli: tra preghiera, studio e...Laurus!

 

A cura di Lucia Gentile, fucina del gruppo di Bologna

 

La partecipazione alle Settimane Teologiche di Camaldoli la definirei come un’esperienza arricchente e rigenerante. Dopo un anno pieno di impegni, esami, appuntamenti e stress, trascorrere una settimana a Camaldoli ti ricarica. Il Monastero è un luogo di quiete che ti permette di incentrare l’attenzione nuovamente su te stesso, di sentire quali siano i tuoi bisogni e i tuoi desideri. Ti dà la possibilità di riattivare i 5 sensi assopiti dalla vita frenetica universitaria vissuta in città, grazie alle passeggiate tra i boschi, al fruscio delle foglie, allo scorrere del fiume, all’odore delle piante e delle spezie e al gusto delle prelibatezze offerte dal territorio. Il tutto scandito dal ritmo della Liturgia delle Ore dei Monaci camaldolesi che, scardinando la frenesia delle nostre abitudini quotidiane, riporta Gesù al centro dell’attenzione grazie alla preghiera e alla meditazione. 

A Camaldoli si ha, inoltre, la possibilità di instaurare relazioni autentiche con ragazzi provenienti da tutte le parti d’Italia, vivendo una settimana intensa tra incontri formativi, momenti di convivialità e serate ricche di giochi, risate e Laurus! Tutto questo ci dà la possibilità di confrontarci e conoscere le realtà fucine da nord a sud, da Ragusa a Trento, scambiandosi idee, proposte e progetti utili per la programmazione delle attività dell’anno successivo.

Dal punto di vista formativo, le Settimane Teologiche sono un’occasione per approfondire uno dei temi trattati durante l’anno accademico nelle nostre realtà locali, grazie alla presenza di esperti nel settore e testimonianze che diano una visione più completa e dettagliata sull’argomento. Quest’anno la tematica sarà “Sete di relazioni – Tra sessualità e affettività” dal 29 luglio al 4 agosto. Dopo un anno di attività e incontri inerenti alle Mozioni sulle relazioni nel mondo accademico, con gli anziani definiti “sede della sapienza”, con l’altro e con Dio, quale migliore occasione di una Settimana Teologica che concluda il percorso con un focus sul tema della sessualità e dell’affettività?! Vi aspettiamo ragazzi e vi ricordiamo che le iscrizioni sono già aperte.

Tra l’altro si dice anche che chi vada a Camaldoli trovi l’amore…affrettatevi quindi!

 

Per ulteriori informazioni: 

Rate this item
(0 votes)

 

 

 

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI