Dal Preambolo allo Statuto Nazionale

“La riflessione teologica, biblica e culturale è lo strumento di formazione che la F.U.C.I. propone a ciascuno affinché possa confrontare se stesso con le questioni nodali che riguardano l’uomo e che innervano tutta la cultura e affinché gli anni della vita universitaria possano rivelarsi fecondi per chi voglia aprirsi alla ricerca della Verità mediante un approfondimento critico della fede coerente con la propria maturità culturale.”

Finalità

La Commissione Nazionale di Studio per la Cultura della Federazione Universitaria Cattolica Italiana nasce, con ratifica del Consiglio Centrale del 7-8 giugno 2014, su auspicio di una mozione di indirizzo approvata dall’Assemblea Federale del 10-11 maggio 2014. Essa è, dunque, alla prima prova nel servizio alla F.U.C.I. che è chiamata a prestare.

Il funzionamento e il lavoro della Commissione Cultura è regolato dallo Statuto e dal Regolamento Nazionali della F.U.C.I. – in particolare, confronta art. 8 dello Statuto Nazionale.

La Commissione Cultura rappresenta una finestra aperta sul vasto, molteplice, inquieto e ricchissimo mondo della cultura contemporanea. Essa si impegna pertanto, attraverso uno studio attento ed assiduo, ad affrontare le problematiche più urgenti che interrogano il contesto culturale attuale e a ricercare le prospettive che esso offre.

La Commissione Cultura promuove un profondo e franco confronto tra la F.U.C.I. e le realtà in cui essa abita non solo a livello nazionale ma anche e soprattutto responsabilizzando i gruppi a livello locale, incentivandone l’attività e motivandone l’approfondimento e il dibattito sulle tematiche affrontate. La Commissione Cultura si fa carico delle preoccupazioni culturali che al giorno d’oggi investono la Federazione nella sua costante e permanente ricerca del vero, del buono e del bello: in tal senso essa provvederà a procurare argomenti, materiali e spunti di riflessione.

Composizione

Fanno parte della Commissione uno o più membri di Presidenza Nazionale, uno o più Rappresentanti dell’Assemblea Federale, l’Assistente Ecclesiastico Nazionale e fucini delle varie regioni che esprimono la loro disponibilità a prendere parte ai lavori della Commissione. Tutti i gruppi partecipano al lavoro della Commissione, fornendo idee, materiale da condividere con gli altri gruppi e collaborando nella produzione di documenti. La Commissione fornisce ai singoli gruppi linee guida, documenti e materiale necessari a realizzare incontri teologici e/o spirituali.

Rate this item
(0 votes)

More in this category:

66° Congresso Nazionale Pavia-Vigevano

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI