Ateismo e postmodernità, riscoprire l'orizzonte della fede

a cura di Ludovica Le Moli, R.A.F. membro della Commissione Cultura

È ancora possibile credere in Dio?

Il problema religioso, certamente, affonda le sue radici nei secoli della modernità e si esprime nel disagio, a tratti drammatico, dell’uomo moderno che non riesce a trovare un senso duraturo alla propria esistenza. Tale disagio si estende a tutte le dimensioni umane: dalle relazioni affettive più variegate alle dinamiche strettamente familiari. Sembrerebbe che lo stile di vita dell’odierna società occidentale, sempre più saldamente incentrato sull’individualismo, abbia consolidato nel tempo una nuova forma di non- credenza: un ateismo pratico che si basa sull’...

 

Rate this item
(0 votes)

66° Congresso Nazionale Pavia-Vigevano

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI