Camaldoli e la FUCI

Settimane teologiche di Camaldoli

Istituita nel 1933 dall’allora assistente ecclesiastico nazionale Giovanni Battista Montini, le Settimane Teologiche rappresentano un momento particolarmente simbolico per la vita fucina di uno studente universitario cattolico: la possibilità di coniugare studio e fede. Di antica tradizione fucina, le Settimane -a differenza degli altri appuntamenti nazionali- si svolgono ogni anno nello stesso luogo: la Comunità dei Monaci Benedettini di Camaldoli (AR) – www.camaldoli.it.

Si tengono nel periodo estivo e costituiscono un importante momento dedicato alla riflessione teologica, alla ricerca intellettuale e alla preghiera. Ciascuna settimana è accompagnata dalle riflessioni di relatori (teologi, biblisti, docenti universitari) che introducono la tematica e sollecitano il dibattito.

Elemento caratterizzante di queste settimane teologiche è il legame che si viene ad instaurare con la comunità monastica. Ne emerge un binomio affascinante: il mondo dei giovani, in frenetico e continuo movimento, e quello dei monaci, incentrato sulla preghiera, sulla meditazione e sul silenzio. Due realtà che ogni anno a Camaldoli si ritrovano in una sintesi autentica di amicizia e fede. Con la comunità si condividono i momenti più importanti della giornata, scandita dalla liturgia delle ore, dalla meditazione e dalla veglia all’Eremo. Il pregare insieme è l’elemento caratterizzante di questo appuntamento nazionale. Cambiano le caratteristiche della preghiera, non più “meccanica e veloce” come spesso si riduce nei ritmi quotidiani, bensì scandita da tempi lenti, partecipati, armonici, in grado di valorizzare i significati autentici della Parola.

Rate this item
(0 votes)

More in this category:

Seguici su Twitter

Seguici su YouTube

 

L'APP ufficiale della FUCI